Valore non valido
Valore non valido

Nuoto

nuoto@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

Nove medaglie per Azzurra 4Si sono disputati nello scorso week end a Riccione i Campionati Italiani Assoluti in vasca corta, con la partecipazione dei ragazzi di Azzurra ‘91 CSI e President.
La nostra squadra, guidata dai coach Fabrizio Bastelli e Riccardo Lanozzi, ha fatto registrare ottime prestazioni aggiudicandosi complessivamente 9 medaglie, con una pioggia di primati personali, che avvalorano il buon lavoro svolto fino a questo punto della stagione.
L’inossidabile Ilaria Bianchi si dimostra atleta competitiva in tutte e tre le distanze del delfino, confermandosi campionessa italiana nei 100 delfino (56”94) e conquistando 2 splendidi argenti nei 50 e nei 200 delfino (26”31-2’06”97); per concludere, si aggiudica anche la medaglia di bronzo nei 100 misti col suo record personale, 1’00”54.
Martina Carraro si conferma assoluta protagonista nella rana veloce, aggiudicandosi il titolo italiano nei 100 rana (1’05”73) e la medaglia d’argento nei 50 rana (30”54) a soli 4 centesimi dal primo posto.
Entrambe le nostre atlete di punta saranno protagoniste fra due settimane ai Campionati Europei di Copenaghen: i buoni riscontri fanno ben sperare in vista di questo primo grande appuntamento stagionale.

Il terzo titolo italiano arriva nei 400 misti (4’32”27) con Luisa Trombetti, autrice di una grande gara, che inizialmente la vede inseguire nella frazioni di delfino e dorso, per poi recuperare alla grande con due ottime frazioni a rana e a stile che la portano a toccare per prima la piastra. Pur mancando la qualificazione ai campionati europei di Copenaghen per soli 7 decimi, la prestazione di Luisa è a dir poco sensazionale, evidenziando una crescita davvero importante in questi primi 6 mesi di lavoro con Fabrizio Bastelli, si dimostra atleta solida e competitiva che fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Nove medaglie per Azzurra 1

Nove medaglie per Azzurra 2

Altra medaglia arriva dalla new entry nella squadra di Azzurra 91 CSI e President, Diletta Carli, che si aggiudica il bronzo negli 800 stile libero (8’22”15), gara condotta in modo esemplare dal primo all’ultimo metro.
Una buona prestazione anche per Arianna Barbieri che solo per pochi decimi resta ai piedi del podio nei 100 dorso (59”30).

Grande anche la nostra “piccola” Costanza Cocconcelli che, dopo non aver reso al meglio nella prima gara dei 50 dorso 27”75, reagisce con una serie di ottime gare e primati personali, 25”57 nei 50 sl, 26”69 nella frazione interna (delfino) della staffetta mista e 1’00”06 nei 100 dorso. Ciliegina sulla torta l’ottimo 100 misto finale, con un miglioramento di oltre un secondo del suo personale, tocca la piastra in 1’01”30 e si piazza quinta, non lontano dal podio.
Ottime prestazioni e primati personali anche per Nicoletta Ruberti nei 50 stile (25”69), Matteo Zampese nei 50 rana per la prima volta Nove medaglie per Azzurra 3sotto i 28 secondi (27”94), nei 200 rana con un progresso di quasi 2 secondi 2’11”57 e nei 50 dorso 25”16.

Esordio al Campionato Italiano assoluto per Alexia Ferri nei 50 dorso con 29”80, buone prestazioni anche da parte di Sara Spadazzi nei 50 e 100 rana (32”10-1’10”65).
Sempre competitivo e battagliero il nostro capitano Mirco di Tora che fornisce solide prestazioni nel dorso veloce 50 e 100 (53”14-24”46).
Da segnalare infine Luca Leonardi che con la staffetta 4x50 stile delle Fiamme Oro porta a casa la medaglia d’oro, facendo segnare il nuovo record italiano!
Con tutti questi risultati, e senza purtroppo poter conteggiare i punti di Diletta e Luisa, la squadra femminile di Azzurra ‘91 CSI e President si è piazzata al quarto posto nella classifica generale femminile, a pochissimi punti dal podio!

 

gara regionale spiraglio 2017 2

Domenica 29 ottobre 2017 presso la Piscina Spiraglio di Bologna si è disputato il primo appuntamento CSI regionale della stagione di nuoto 2017/2018.

Tredici le società in gara : CSI Nuoto Ober Ferrari, Olympia, Asd NC Azzurra91 CSI, Imolanuoto ASD, MG Team Nuoto Cesena, De Akker Ferrara Nuoto, Ass. Amici Nuoto VVF, Asd NC Il Sesamo, Podium Nuoto, CSI Nuoto Correggio, CSI Carpi Sport, Ass. Nuoto Tricolore, Happy Fit SSD, con poco medo di 400 atleti partecipanti.

La manifestazione organizzata in due turni, il primo per esordienti C e B e il secondo per esordienti A, Ragazzi ed Assoluti, ha visto gareggiare un numero considerevole di atleti esordienti, un ottimo segnale per il movimento natatorio del futuro.

La classifica delle società, determinata dai piazzamenti dei vari atleti, è stata vinta con 508 punti dal CSI Nuoto Ober Ferrari, trainata della prestazione della giovane squadra femminile. Seconda si è classificata Olympia con 479 punti e terza Asd NC Azzurra91 CSI con 471 punti.

Complimenti a tutte le squadre che hanno partecipato a questo appuntamento segnato da un grande entusiasmo e da una forte adesione, segno evidente della passione e dell’attenzione che viene dedicata a questi giovani nuotatori dalle prime bracciate all’età adulta.

Il prossimo appuntamento per la 2° tappa regionale è fissato per il 10 dicembre a Parma.

al via la stagione del nuoto 1718Carli e Trombetti scelgono Bologna e Azzurra91 CSI

 Con l’inizio della nuova stagione in casa Azzurra91 CSI si respira un clima di grande euforia e fiducia dopo il finale della scorsa stagione. Agli ordini del tecnico federale Fabrizio Bastelli i ragazzi della squadra assoluta hanno ricominciato la preparazione da oltre un mese.

Oltre alle colonne portanti della società Bolognese: le olimpioniche Barbieri, Bianchi, Carraro e la giovanissima Costanza Cocconcelli, punta di diamante dell'agguerrito vivaio di Azzurra91 CSI, si sono unite al gruppo due atlete di primissimo livello nazionale, entrambe convocate nella selezione per i Giochi Olimpici di Rio 2016.

Diletta Carli (classe 96’) ha già collezionato due pass olimpici: Londra 2012 e Rio 2016, campionessa Europea nella 4x200 stile libero donne a Debrecehn nel 2012.

al via la stagione del nuoto 1718 2Luisa Trombetti (classe 93), convocata anche lei nella selezione di Rio 2016 nei 400 misti.

Entrambe le atlete fanno parte del gruppo sportivo delle Fiamme Oro Roma, e hanno scelto Bologna e il progetto tecnico di Azzurra91 CSI per tentare di riconquistare la nazionale e un pass per gli Europei, che si disputeranno a Glasgow nell’agosto del 2018.

Anche nel settore maschile c’è una nuova presenza, Francesco Bonzagni giovane promettente ranista proveniente da Imola nuoto.

Intanto, la stagione agonistica ha preso il via lo scorso fine settimana. Un piccolo gruppo di atleti assoluti impegnato a Riva del Garda, accompagnati, dal tecnico Fabrizio Bastelli. Mentre i più giovani guidati da coach Lanozzi e insieme al resto dello staff sono stati impegnati nel sesto trofeo Riccione Nuoto.

Carraro Bianchi BastelliProseguono le soddisfazioni per Azzurra ’91 CSI, un 2017 che si sta rivelando come l’ennesima ottima stagione. Dal 23 al 30 luglio prossimo, infatti, nella splendida Danube Arena di Budapest, Martina Carraro sarà impegnata nei 50 rana, il giorno 29, e nei 100 rana, il giorno 24/7; la sua compagna di squadra Ilaria Bianchi disputerà invece i 100 farfalla, il giorno 23, e nei 200 farfalla che si disputeranno il giorno 26.
La delegazione italiana che parteciperà alla 17esima edizione dei Campionati Mondiali, in programma a Budapest e al lago Balaton dal 14 al 30 luglio, sarà composta da 89 atleti. La più giovane atleta è Chiara Pellacani, tuffatrice romana che compirà 15 anni il 12 settembre e che ha già preso parte ai campionati europei di specialità di Kiev, nel giugno scorso, piazzandosi al quarto posto dalla piattaforma, al quinto nel team event con Vladimir Barbu e al decimo dal trampolino 1m. L'atleta più maturo è il capitano della nazionale di nuoto, il bicampione mondiale dei 100 stile libero Filippo Magnini, 35enne pesarese all'ottavo campionato iridato di una carriera che conta 50 medaglie internazionali tra olimpiadi, mondiali ed europei. I primi atleti ad esordire saranno la sincronette Linda Cerruti nella routine tecnica del solo e i tuffatori Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci dal trampolino 1m.Budapes 2017

NUOTO (23-30 luglio alla Danube Arena) tutti i convocati

Giacomo Carini (Fiamme Gialle / Can. Vittorino da Feltre) 100 e 200 farfalla
Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 50 e 100 farfalla
Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia) 200, 400, 800 e 1500 sl
Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto) 50 e 100 sl
Filippo Magnini (CC Aniene)
Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 50 e 100 rana
Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 200 sl
Matteo Milli (Team Lombardia) 50 e 100 dorso
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino)
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 800 e 1500
Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Bentegodi) 200 rana
Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 200 dorso
Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto) 50 e 100 rana
Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno) 200 e 400 misti
Ivano Vendrame (Esercito / Larus Nuoto) 100 sl
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 100 e 200 farfalla
Giorgia Biondani (Esercito / Leosport)
Martina Carraro (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 50 e 100 rana
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 50 e 100 rana
Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene) 50 e 100 sl, 50 e 100 farfalla
Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene)
Annachiara Mascolo (H.Sport FI)
Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto) 200 e 400 sl
Margherita Panziera (CC Aniene) 100 e 200 dorso
Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 e 200 sl
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli) 200 farfalla e 400 misti
Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene) 400, 800 e 1500 sl

Lo staff è formato dal direttore tecnico Cesare Butini, dai tecnici federali Fabrizio Bastelli, Stefano Franceschi, Matteo Giunta, Gianni Leoni, Stefano Morini, Claudio Rossetto, dai tecnici Marco Pedoja e Christian Minotti, dal medico federale Lorenzo Marugo, dai fisioterapisti Stefano Amirante, Marco Morelli e Maurizio Solaroli, dal responsabile tecnico video analista Ivo Ferretti; giudice aggregata Silvia Atzori.

Selfie col papa pellegrini2017In occasione della 54esima edizione del “Sette Colli” di Roma, il più importante meeting di nuoto del calendario italiano, Papa Francesco ha ricevuto una delegazione di atleti italiani e internazionali, guidata dal presidente della Federnuoto Paolo Barelli, alla Sala Clementina del Palazzo Apostolico, in Città del Vaticano. Significative come sempre le parole pronunciate, ad un gruppo numeroso di atleti attenti nell’ascolto."Il vostro sfidarvi, gareggiare, vivere a contatto con l'acqua possa essere anche un contributo ad una diversa cultura dell'acqua: l'acqua è vita, senza acqua non esiste la vita.E parlare di vita è parlare di Dio, origine e sorgente della vita, e anche la nostra vita cristiana inizia nel segno dell'acqua, col Battesimo", ha detto Papa Francesco agli atleti, fra i quali erano presenti anche Luca Leonardi, Martina Carraro e coach Fabrizio Bastelli, in rappresentanza della squadra di nuoto agonistico del Csi di Bologna, Azzurra ‘91 Csi. “Lo sport è anche festa. Una festa non priva di contenuti, perché trasmette valori sempre più necessari in una società come la nostra, che viene definita 'liquida', priva di punti di riferimento saldi. Il vostro sport si fa nell'acqua, ma non è 'liquido', anzi, è molto 'solido', richiede impegno costante e forza d'animo". Ha poi concluso: "Il Signore vi benedica e vi dia sempre la gioia di fare sport insieme, in spirito di fratellanza".

Dopo questo momento indimenticabile, ottimi i risultati per i nostri ragazzi anche in vasca, in una manifestazione di altissimo livello che ha visto schierati, da Federica Pellegrini in giù, alcuni dei migliori atleti del mondo.

Medaglia d’oro per Ilaria Bianchi nei 100 metri farfalla con un ottimo tempo di 57’89. Per lei anche un sorprendente quarto posto nei 200 farfalla con 2’09”60 nella gara vinta dall’ungherese Liliana Szilagyi!

Medaglia d’argento a dir poco strepitosa, invece, per Martina Carraro nei 100 rana con un ottimo 1’07”74. Per lei anche il quarto posto nei 50 rana, con il tempo di 31”51. Risultati che fanno ben sperare in vista dei prossimi appuntamenti, quando i carichi di lavoro saranno smaltiti, ma resteranno sicuramente i ricordi di un week end indimenticabile, fuori e dentro dalla vasca...

Collage incontro col Papa e Sette Colli

Ilaria Bianchi Sette Colli 2017

Da oggi Martina Carraro, Ilaria Bianchi e coach Fabrizio Bastelli saranno al Sette Colli con la Nazionale italiana.
Altri dieci atleti di Azzurra 91 Csi saranno sempre al Sette Colli a Roma: Arianna Barbieri, Martina Ciriesi, Alice Ferrarini, Alexia Ferri, Sara Spadazzi, Luisa Trombetti, Mirco Di Tora, Luca Leonardi, Stefano Pizzamiglio e Matteo Zampese.

Con parte della categoria Ragazzi impegnata a Monastier, il resto della squadra ha tenuto alta la bandiera di Azzurra 91 Csi e President, alla nuova Piscina dello Stadio in occasione del 1° Trofeo Città di Bologna - Memorial Carmen Longo.

1 Trofeo Città di Bologna 01

1 Trofeo Città di Bologna 03

 

 

Nella due giorni di gare non sono mancate le soddisfazioni e le belle prestazioni, soprattutto dal gruppo dei più grandi di coach Fabrizio Bastelli, che ha visto un convincente Matteo Zampese. Il ragazzo di Schio ha ben disputato le tre gare della rana, andando a vincere i 200 rana in 2'18"70.

Bene anche Ilaria Bianchi e Martina Carraro, vincenti nelle distanze dei 50 e 100, rispettivamente a farfalla e rana. Bene anche Luisa Trombetti vincente nei 200 e 400 misti e seconda nei 200 rana e 200 stile. Seconda anche Arianna Barbieri nei 50 e 100 dorso. Tra le più giovani, come spesso accade, Costanza Cocconcelli dà dimostrazione di aver voglia di emergere, conquistando il primo posto di categoria in tutte le gare nelle quali ha gareggiato: 50 e 100 dorso, 200 misti e 50 stile libero. Con la ciliegina sulla torta della miglior prestazione tecnica Juniores nei 50 dorso, gara in cui è stata superiore anche alle più grandi.

Sempre tra i più giovani, sono arrivati altri piazzamenti e podi ma l'opinione di coach Riccardo Lanozzi e dei suoi assistenti presenti, Massimiliano Montanari e Giorgia Campana, è che si possa e debba essere più incisivi in queste gare, per poter arrivare alle gare che contano con la giusta convinzione e preparazione. La strada è lunga, ma la stiamo percorrendo molto bene....bravi tutti!1 Trofeo Città di Bologna 02

 

Azzurra 91 CSI le ragazze al primo posto in Regione per il terzo anno consecutivoPassano gli anni, le atlete si susseguono stagione dopo stagione, ma Azzurra'91 CSI con  President rimane la squadra da battere, per la categoria Ragazze del nuoto femminile!

A Monastier (TV) si è infatti svolto il Campionato Italiano per la categoria Ragazzi/Ragazze, dove le squadre emiliano-romagnole gareggiavano insieme a quelle del Veneto.

La nostra squadra, non solo ha vinto il confronto nella nostra Regione, ma si è imposta anche in quello con tutte le squadre venete, da sempre tra le più forti in Italia.

Il nostro successo assume ancora maggior rilievo se si considera che la squadra era composta per 4/6 da atlete del 2004 e con solo due del 2003. Le ragazze, per l'occasione seguite dai coach Marco Raguzzoni e Paolo Facchinelli e trainate dalla campionessa italiana Chiara Fontana, che ha galvanizzato tutto il gruppo, hanno concluso la competizione con il punteggio di 11.170 punti, prima quindi in Emilia per il terzo anno consecutivo!

Oltre a Chiara, sono state super tutte le componenti della squadra: Beatrice Cocconcelli, Klarissa Klement , Giorgia Lazzaretti, Greta Ongaro e Emma Zanni. Davvero brave!

I nostri maschietti, anch'essi presenti a Monastier, a causa anche di una squalifica e di qualche prestazione sottotono, hanno chiuso invece al 16° posto.
Alla gara maschile erano invece presenti: Thomas Alarici, Cesare Baldari, Tommaso Baravelii, Riccardo Botti, Dario Panciroli, Giovanni Ricchi e Antonio Rocca.

L'editoriale

Mettersi in ascolto dei giovani

Il giorno 17 settembre, nei boschi dell’appennino emiliano, al confine fra le province di Bologna e di Modena, scompare da casa un ragazzo di sedici...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi