Valore non valido
Valore non valido

FEBBRAIO 2019.

io sto con bakNon possiamo che lasciare al Presidente Nazionale Vittorio Bosio il commento all’episodio che nelle scorse settimane ha travalicato, purtroppo, il mondo dello sport e il mondo dello sport del CSI. Non solo per il suo incarico dirigenziale ma, soprattutto, per la sua esperienza di operatore ed educatore a 360°. Inutile nasconderselo, il clima è cambiato, a partire dagli ultimi due, tre anni. E non solo dal punto di vista politico. Ci siamo trovati di recente ad una riunione organizzativa su un bellissimo progetto per il tifo positivo, in occasione degli Europei Under 21 di calcio che si disputeranno a Bologna a partire dal mese di giugno. Tifiamo Europa il nome del progetto… “Certo il titolo non si è rivelato molto felice…” Questa la (triste) riflessione dei presenti, cresciuti pensando all’Europa come alla nostra casa comune. Occorre quindi affrontare episodi come questo, grave e circostanziato, così come le facili strumentalizzazioni ad opera degli opportunisti (anche) da tastiera. Serve coraggio e senso della misura, utilizzando come sempre lo strumento fondamentale che lo sport ci offre tutti i giorni.

Sarebbe stato assai più bello se Bak, diminutivo affettuoso di Bakary, giovane nato in Senegal 22 anni fa e adottato da poco da una famiglia lodigiana, fosse balzato agli onori della cronaca per le sue medaglie d’oro vinte nel mezzofondo arancioblu, a Cles, negli ultimi campionati nazionali Csi, sia nel 2017, sia nel 2018. E magari avesse trovato di ritorno dai successi sotto la sua abitazione uno striscione di stima con su scritto un gigantesco «Grazie Bak… hai portato Melegnano nella storia sportiva». Una gloria per l’Atletica Melegnano la società sportiva, in cui corre e dove è stato accolto a braccia aperte; un grande onore per la cittadina in provincia di Milano e per tutta la comunità. Sarebbe stato assai più bello… Invece in questa Italia che ogni tanto viaggia a testa in giù è avvenuto il contrario, perché qualche “eroe dell’anonimato” ha pensato di conquistare i titoli della cronaca scrivendo insulti razzisti sul muro sotto il palazzo dei Pozzi, dove abita Bak. Forse il gesto meriterebbe l’oblio delle imprese che eccellono per stupidità, ma come Centro Sportivo Italiano abbiamo pensato che non avremmo potuto tacere. Così abbiamo reagito manifestando il nostro sdegno per l’accaduto e al contempo tutto l’affetto, la solidarietà, l’amicizia, l’ammirazione e la gratitudine nei confronti del giovane. È così divenuta virale in questa ultima settimana la campagna social #IoStoConBak, tesa a evidenziare gli aspetti positivi dell’integrazione attraverso lo sport.

Da tempo in tutta Italia, viviamo in una società multietnica e dispiace davvero molto che non facciano notizia i moltissimi casi di integrazione vera, concreta, familiare e sociale, che quotidianamente il Csi attua sui propri campi, sulle piste, nelle palestre e ovunque si faccia attività sportiva secondo i canoni dell’associazione. Credo che in tempi di disorientamento e di rifiuto dell’altro, il modello sociale da cui ripartire sia quello trasversale di una reale sinergia tra tutti i protagonisti della crescita e dell’educazione dei nostri giovani. In questo contesto, lo sport e le nostre società sportive da 75 anni combattono la sfida educativa più difficile: quella cioè di rendere “normale” la cultura dell’incontro.

Accoglienza ed integrazione sono due “password” obbligatorie nell’idea di gioco che ha il Csi, ad ogni latitudine. Tornando in ultimo a Bak, lo aspettiamo in pista, con la sua forza, la sua simpatia e se possibile, senza rabbia, perché lui sa di essere circondato da affetto sincero. Noi stiamo con Bakary, #IoStoConBak e con tutti gli indifesi, senza tutele, vittime di discriminazione.

              

 

L'editoriale

Tutto il mondo, il presente e il futuro della nostra associazione.

Primavera 2019. E’ il tempo della ripresa dell’attività sportiva, per i più sedentari dopo un inverno dedicato magari al riposo. Tempo dell’inizio delle attività all’aria aperta...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi