Valore non valido
Valore non valido

Natale CSI Bologna 2019 tutte le premiazioniLa Cena di Natale è stata come sempre l’occasione per consegnare alcuni riconoscimenti importanti a operatori e dirigenti del Comitato Provinciale. Come consuetudine già da alcuni anni, i responsabili dei Gruppi Arbitri sono stati invitati a segnalare direttori di gara che si sono distinti, nel 2019, non solo per le capacità tecniche e sportive, ma anche per disponibilità, serietà e qualità associative. Claudio Gallerani (Pallacanestro), Giuseppe Vecchione (Calcio), Emanuele Pellesi (Calcio a  5), Riccardo Franzoni (Calcio a 7) e Leonardo Angotzi (Pallavolo). Questi i nomi dei cinque arbitri premiati, che hanno ricevuto il riconoscimento dalle mani dei loro responsabili, rispettivamente Mirco Baroncini, Giovanni Ferrara, Enrico Casanova, Sergio Guerzi e Marco Sandri.

Atleta, Allenatore e Dirigente dell’Anno. Questi i riconoscimenti istituiti dalla Presidenza Provinciale per premiare, in ciascuna categoria, esponenti di società sportive affiliate al CSI di Bologna che abbiano raggiunto nella loro attività grandi risultati e dimostrato attaccamento ai valori della nostra associazione, e del nostro Comitato.

Atleta dell’Anno 2019 per il CSI Bologna è stato proclamato Moslim Labouiti atleta tesserato proprio per la società sportiva Asd CSI Bologna. Per lui, una serie di partecipazioni e risultati straordinari alle Finali Nazionali CSI nelle diverse discipline: pista, strada e cross. Al termine della stagione, una perla assoluta, la vittoria in ottobre al Campionato Nazionale di Corsa su Strada.

Allenatore dell’Anno 2019 è stato Gianluigi Meliconi, della società sportiva Cinquekappa per la sua attività ultradecennale nella disciplina del karate.

Dirigente dell’Anno Luca D’Ardes della società sportiva United F07. Per lui, una partecipazione alla vita sportiva e associativa multidisciplinare (pallavolo, calcio a 7, baskin…) e una bella collaborazione anche per quanto riguarda il settore della comunicazione e delle tecnologie.

Conclusione, come sempre, per i due riconoscimenti più significativi.

Samuele Saltarelli è il Dirigente Junior 2019, il riconoscimento che da alcuni anni premia il dirigente di Comitato che si è maggiormente distinto, fra i giovani, per impegno e l’appartenenza associativa. Samuele collabora da alcuni anni con la Commissione Tecnica Provinciale Ginnastica; in occasione della premiazione, ha ricordato le tante manifestazioni organizzate e, in particolare, la prima edizione del WOW Festival, a Malpensa Fiere.

Dirigente dell’Anno 2019 è stata proclamata invece Chiara Stignani. Chiara collabora da non moltissimi anni con il Comitato Provinciale CSI di Bologna ma si è subito distinta per capacità professionali e disponibilità alla collaborazione con gli altri dirigenti e operatori. Marketing e comunicazione sono i suoi principali settori di attività ma, grazie alle sue capacità e alla sua personalità, spicca in modo particolare per i rapporti con i dirigenti delle società sportive nonché per il suo supporto all’attività gestionale del Comitato (iscrizioni, tesseramento e amministrazione). Fra i risultati più importanti raggiunti, l’attivazione della formazione BLSD per la rianimazione cardio-polmonare, che ha portato, oltre ad un processo di maturazione e sensibilizzazione delle nostre società sportive, a formare oltre 1000 operatori di defibrillatore.

Il plauso a tutti questi bravi dirigenti, il saluto finale e un bel brindisi per gli auguri di Buon Natale hanno concluso questa ennesima bellissima serata di festa.   

Natale CSI Bologna 2019 tutte le premiazioni 2 

  

    

L'editoriale

Homelimpiadi: il coraggio di ripartire.

Lo avevamo promesso, e ce l’abbiamo fatta! Sempre con un po’ di fatica, ma tanta, tanta, tanta soddisfazione, in una domenica di settembre si è...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.