Valore non valido
Valore non valido

Nuoto

nuoto@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

Il 10 e 11 Novembre, la squadra assoluta di Azzurra’91-CSI ha partecipato al Campionato Italiano Assoluto Frecciarossa, allo Stadio del Nuoto di Riccione, portando in alto i colori bolognesi.

Il team femminile ha dimostrato di essere tra le miglior squadre del panorama italiano, classificandosi al secondo posto tra le società civili grazie alle medaglie e agli ottimi piazzamenti raggiunti durante i due giorni di gare.

Grandi prestazioni per Costanza Cocconcelli che sale sul podio ben quattro volte con il bronzo nei 50 dorso, l'argento nei 100 stile libero e due ori nei 100 e 200 misti. In quest'ultima, stacca il pass per i Mondiali in vasca corta che si terranno a Melbourne dal 13 al 18 Dicembre prossimi, con il tempo di 2.07.12.

Altre le medaglie portate a casa da Ilaria Bianchi che si aggiudica i 100 delfino e da Sonia Laquintana che tocca la piastra per terza nei 100 misti con 1.00.50 quindi al sesto posto della classifica all time nella distanza.

Spiccano anche i risultati della compagna Elena Capretta che si porta ai piedi del podio arrivando 4° nei 50 delfino e 100 delfino con i record personali, così come Helena Biasibetti nei 200 delfino al 6° posto dietro la veterana Ilaria Bianchi alla 4° posizione. Anche Vanessa Cavagnoli ed Edoardo Valsecchi si piazzano 5° rispettivamente nei 200 rana e 100 delfino con i propri primati.

Ottimi miglioramenti per Adriana Compierchio nei 200 misti, Leonardo Peluso nei 50 rana e Andrea Pierini nei 400 misti che abbassano il personal best!

Punta di diamante dell'edizione 2022, Lorenzo Mora, atleta allenato da Fabrizio Bastelli da anni, fa tripletta nel dorso, chiudendo il campionato con tre ori nei 50, 100 e 200 e con il pass per Melbourne conquistato lo scorso weekend a Genova.

Prossimi appuntamenti ai Campionati Mondali in campo internazionale e il 23 Dicembre la Finale diretta del Campionato a squadre "Coppa caduti di Brema"

NcAzzurra91CSI Campionati Italiani Invernali 2022

Nella giornata del 2 settembre 2022, anche la squadra master AzzurrA 91 CSI ha partecipato agli europei di Roma 2022 con due atlete, Silvia Armuzzi e Giulia Ravaglia, accompagnate dall’allenatore Michele Bersan.

Armuzzi Silvia ha gareggiato per la categoria M25-29 nei 50 mt rana, raggiungendo il 24° posto con un tempo di 40.33, il suo miglior tempo stagionale.

Ravaglia Giulia ha gareggiato per la categoria M25-29 nei 50 mt stile libero, raggiungendo il 44° posto con un tempo di 30.99, obiettivo personale.

Per le atlete master dell’AzzurrA 91 CSI è stata un’esperienza molto emozionante e motivante per la prossima stagione.
All’interno della società sono quindi presenti non solo atleti di alto livello ed atleti giovani in forte crescita ma anche una squadra master che dà la possibilità di provare esperienze uniche a qualsiasi età, mantenendo viva la passione per il nuoto e cercando di migliorare la propria prestazione divertendosi.

Dopo gli Europei di Roma Azzurra 91 CSI protagonista anche agli Europei Master
 

Europei di Nuoto a Roma cè anche Azzurra coll 1

Un grande successo organizzativo, quello degli Europei di Roma 2022, con un risultato per il nuoto in corsia al di là di ogni migliore aspettativa per la Nazionale italiana. Trentacinque medaglie complessive, con 13 ori, 13 argenti e 9 bronzi. 

Molto bene anche Azzurra 91 CSI, la squadra di nuoto agonistico del CSI Bologna. Martina Carraro ha sfiorato addirittura l’oro nei 200 metri rana, con il tempo di 2:23.64, conquistando una fantastica medaglia d'argento, appena dietro la svizzera Lisa Mamie, trionfatrice in 2:23.27. Per Ilaria Bianchi una bella finale nei 100 metri farfalla, conclusi al sesto posto. Ilaria è stata anche protagonista di un'altra medaglia mancata per un soffio, con un quarto posto nella staffetta 4 X 100 misti femminile, conclusa a pochi decimi dal podio. Quarto posto in staffetta anche per la coppia di giovanissime Costanza Cocconcelli e Sofia Morini, nella 4 X 100 stile libero femminile. La delusione per il bronzo sfiorato è stata comunque bilanciata dalla soddisfazione per un quartetto di quasi esordienti, giunte già a un livello così alto. Il futuro fa ben sperare. Buono anche il sesto posto di Lorenzo Mora, nei 200 dorso. Con il suo primato personale battuto nei 100 dorso, anche lui un atleta di eccellenza in prospettiva futura. Bene ancora una volta le ragazze e i ragazzi di Azzurra, inseriti in una squadra che ha stravinto il medagliere doppiando i rivali di Ungheria e Gran Bretagna. Un paluso a dirigenti e allenatori del nuoto CSI Bologna, che hanno saputo attraversare anche il momento difficile del mondo natatorio, senza ridimensionare le ambizioni ma lavorando per migliorarsi sempre, pur avendo alle spalle un sistema di corsie limitate (poche ed esclusivamente all'interno della Città di Bologna), che ci vede ormai da tanti anni penalizzati nelle risorse e nelle possibilità di sviluppo. 

Europei di Nuoto a Roma cè anche Azzurra coll 2

Europei di Nuoto Roma 2022 Azzurra 91 CSI pronta al via thumb

Tutto è pronto per la XXXVI° edizione degli Europei di Nuoto, che si disputeranno a Roma, presso la Piscina del Foro Italico.

È la quarta volta che l'Italia ospita questa manifestazione, che si era già svolta a Bologna, nel 1927, per la seconda edizione in assoluto, a Torino nel 1954 e, sempre a Roma, nel 1983.

La Piscina del Foro Italico ha già ospitato manifestazioni leggendarie come le Olimpiadi del 1960 e ben due edizioni dei Mondiali, nel 1994 e nel 2009. Gli Europei si disputeranno dal giorno 11 al 21 di agosto. Tre le location previste, oltre alla piscina del Foro Italico, anche lo Stadio Pietrangeli adibito a vasca temporanea e il Lido di Ostia per il nuoto in acque libere. Oltre 100 i convocati, per quella che si annuncia, pur priva di Federica Pellegrini, come una delle Nazionali più forti di sempre. Saranno 54 i partecipanti alle gare di nuoto in piscina, 34 uomini e 24 donne.

Fra loro, nonostante i numerosi problemi e le difficoltà del periodo, spicca una bella rappresentanza di Azzurra 91 CSI, la squadra di nuoto agonistico espressione del Csi di Bologna.

Saranno infatti presenti Ilaria Bianchi, la nuotatrice più esperta del gruppo, veterana del Club Italia insieme a Fabio Scozzoli per il campo maschile. Con lei Costanza Cocconcelli e Martina Carraro, a completare un trio a dir poco consolidato.

Ottimo esordio anche per Sofia Morini, valida esponente della nuova guardia. Saranno infatti ben 18, equamente divisi fra il campo maschile e quello femminile, gli atleti della Nazionale nati come lei dopo il 2000, segno di un movimento che, dopo i successi degli ultimi anni, guarda già al futuro. In campo maschile, Azzurra 91 CSI schiera invece Lorenzo Mora, dorsista carpigiano di 23 anni, già medagliato in vasca corta e ai Giochi del Mediterraneo.

Con loro, non poteva mancare Fabrizio Bastelli, coach storico in appoggio al capo allenatore Cesare Butini.

Appuntamento in vasca!

 

 

il nuoto csi bologna

Al via dal 1 luglio le gare di nuoto ai XIX° Giochi del Mediterraneo, che sono in svolgimento a Orano, in Algeria. La Città è stata scelta perché nel 2022 ricorrono i 60 anni dall'indipendenza dalla Francia, e Orano, seconda città del paese dopo Algeri, fu protagonista in quegli anni della politica e della Guerra di Liberazione. Per l'Italia un'edizione particolarmente importante, in quanto i XX° Giochi sono stati assegnati alla città di Taranto, che li ospiterà nel 2026. La concomitanza con i Mondiali di Budapest ha permesso al Capo Allenatore Cesare Butini di schierare in questa manifestazione, insieme ad alcuni veterani, molte giovani speranze, fra cui numerosi atleti di Azzurra '91 CSI, capitanati da Ilaria Bianchi.Ecco la lista dei nostri convocati, fra i complessivi 47 azzurri, 24 nuotatori e 23 nuotatrici: Eduardo Valsecchi, Ilaria Bianchi, Sonia Laquintana, Sofia Morini, Vanessa Cavagnoli.

 

il nuoto csi bologna 2

Un’edizione davvero storica per la Nazionale Italiana di Nuoto agli Europei in Vasca Corta di Kazan 2021. In Russia, gli azzurri hanno concluso il loro percorso all’Acquatic Palace di Kazan con un nuovo record assoluto di medaglie. Sono state addirittura 35, con 7 ori, 18 argenti e 10 bronzi, che hanno portato all’Italia anche il primo posto nella classifica a squadre. Ben nove complessivamente le medaglie conquistate per l'Emilia-Romagna, fra cui la medaglia d’oro di un ritrovato Marco Orsi. Tre invece le splendide medaglie conquistate da Azzurra’91, la squadra di nuoto agonistico del CSI di Bologna. Medaglia d’Oro per Martina Carraro, nei 100 rana con il tempo di 1’04”01. Medaglia d’Argento per Costanza Cocconcelli, nella staffetta azzurra 4 x 50 stile libero Mixed. Medaglia di Bronzo per Ilaria Bianchi, nei 200 farfalla, a proseguire una carriera intramontabile. Argento anche per il vigile del fuoco carpigiano Lorenzo Mora, spesso in allenamento con la nostra squadra. Edizione storica anche per il raggiungimento della suggestiva soglia complessiva di 1000 medaglie europee nella storia del nuoto. Di queste, ben 38 vengono da Azzurra 91 CSI!

 

Europei di Nuoto boom per lItalia per lEmilia Romagna

 

 

 

 

Dopo i Giochi Olimpici di Tokyo, tutto è pronto a Kazan per i Campionati Europei di Nuoto in Vasca Corta, che prenderanno il via in Russia e si disputeranno dal 2 all’8 di novembre.

Nella cornice avveniristica dell’Acquatic Centre di Kazan, scenderanno in vasca diversi medagliati olimpici della Nazionale Italiana, fra cui Gregorio Paltrinieri, Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Lorenzo Zazzeri e Simona Quadarella. In gara anche il figlio d’arte Michele Lamberti.

Fra i convocati, foltissima la pattuglia emiliano-romagnola. Per Azzurra ’91-CSI saranno in gara tre atlete, la ex campionessa de mondo Ilaria Bianchi, la finalista olimpica di Tokyo, Martina Carraro, e la neo primatista italiana Costanza Cocconcelli. A sfidare i più forti atleti europei, anche il dorsista Lorenzo Mora, aggregato al gruppo allenato da Fabrizio Bastelli da ormai oltre tre stagioni.

A Kazan Campionati Europei in Vasca Corta

L'editoriale

Figli di un Dio "Minors"

NOVEMBRE 2022. Il 14 del mese di aprile del 2022 è stata, a suo modo, una giornata storica. Lo è stata per Porretta Terme, Alto Reno Terme...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi